Scritto da & Categoria Eventi, Rimini.

molo-street-parade1Curiosi di conoscere la Molo Street Parade? Avete ragione.

Dj, musica, pesce e mare sono gli ingredienti fondamentali di un cocktail che da qualche anno trascina sui due chilometri di molo e lungomare, dal bar Iole al Rockisland, un muro compatto di turisti, ragazzi e bambini, uomini e donne di ogni età e nazionalità che si ritrovano al confine tra terra e mare, una marea di persone travolta dal fumo denso e profumato del pesce grigliato, dal gioco di luci colorate che guizzano sulle teste e sull’acqua e dalla cascata di decibel riversata da dj e gruppi musicali in tenuta di guerra sui pescherecci.
Non solo semplici pescherecci in realtà, ma tante mega consolle galleggianti, curate ognuna da altrettanti staff artistici, ai comandi i maggiori e più famosi locali da ballo del riminese: Velvet, Grancaribe, Rockisland, Coconuts, Altromondo Studios, ma anche Radio Bruno e importanti protagonisti della scena italiana come il Ghunter Holding di Pisa.
E poi tanti, tantissimi grandi nomi del panorama musicale internazionale, da Skin degli Skunk Anansie al dj francese Kingande, da Lele Sacchi a Matt Nash, pronti a gonfiare l’onda di una folla di anno in anno sempre più numerosa e scatenata.

Ma Molo Street Parade non fa rima solo con musica e divertimento, nell’ultima edizione, sulle graticole di arzdore e marinai sono stati grigliati dieci quintali di sardoncini, una festa per il palato dunque, con tanto buon pesce, street food e l’immancabile e sempreverde piadina romagnola.