ricetta-torta-mimosa-per-festeggiare-8-marzo

Scritto da & Categoria Ricette.

Che sia un pensiero per una mamma, per una moglie o semplicemente per un’amica, preparare con le tue mani una golosissima torta mimosa per festeggiare l’8 Marzo è sempre un’ottima idea.

Segui attentamente tutti i passaggi e divertiti a prepararla insieme a noi!

Ingredienti per il Pan di Spagna:
– 300 grammi di zucchero;
– 100 grammi di fecola di patate
– 150 grammi di farina 00
– 10 uova
– 60 grammi di cacao amaro

Ingredienti per la farcitura:
– 100 grammi di cioccolato
– 300 grammi di ricotta
– 150 grammi di zucchero a velo
– 150 grammi di panna fresca

Torta Mimosa al Cioccolato: la Preparazione

Per preparare il pan di Spagna al cacao, separare i tuorli dagli albumi, ponendo i tuorli nella ciotola di una planetaria dotata di fruste e aggiungete metà dose di zucchero. Lavorare il composto finché non saranno ben montati. 
Tenere da parte e montate a neve gli albumi con lo zucchero restante fino a quando il composto sarà bianco e spumoso. Aggiungere i tuorli agli albumi poco alla volta, mescolando delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto. In una ciotola setacciate la fecola, la farina e il cacao in polvere. Unire le polveri all’impasto poco per volta e continuare a mescolare sempre dal basso verso l’alto fino a quando si saranno completamente amalgamate. Imburrare 2 stampi del diametro di 22 cm, poi versare il composto all’interno e livellate la superficie con una spatola. Infornare entrambe le torte sul ripiano centrale e cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per circa 30 minuti. Estraete i due pan di Spagna dal forno e lasciateli raffreddare completamente.

A questo punto iniziare a preparare la crema: tritare il cioccolato e fonderlo in microonde, oppure a bagnomaria. Porre poi la ricotta in una ciotola, insieme allo zucchero. Lavorare il tutto con uno sbattitore elettrico fino ad ottenere un composto spumoso ed omogeneo. Aggiungere poi il sale e il cioccolato fuso. Continuare a lavorare fino ad ottenere un composto omogeneo.
In seguito, montare la panna e unirla in tre volte al composto appena preparato, mescolando sempre dal basso verso l’alto con la spatola. Non appena avrete ottenuto una crema omogenea e ariosa, trasferitela in una sacca da pasticcere senza bocchetta (14-15) e riponetela in frigorifero. 

Successivamente, prendere il primo pan di Spagna, eliminarne la crosta superiore utilizzando un coltello dalla lama lunga e dividerlo a metà.
Poi capovolgere l’ultimo disco e sempre con il coltello eliminare solo la parte esterna. Posizionare il primo su un piatto da portata, riprendere la sac-à-poche e formare un primo strato di crema sul pan di Spagna.
Utilizzarne circa i 2/3, spargerla su tutta la superficie della torta e ricoprire poi con il secondo disco, pressando leggermente con le mani e, utilizzando una spatola. Riporre la torta in frigorifero per circa 30 minuti. 
Riprendere il secondo pan di Spagna e ripulirlo sia sopra che sotto come fatto in precedenza. Ricavare poi due dischi e tagliare ciascun disco prima a striscioline di circa 1,5 cm e poi a dadini piccoli.
Riprendere la torta dal frigo e ricoprirla con la crema rimasta, aiutandovi con una spatola. A questo punto ricoprirla con i cubetti di pan di Spagna al cacao realizzati in precedenza, in modo da ricoprirla interamente, senza lasciare spazi vuoti. Spolverizzare con lo zucchero a velo e decorare la torta mimosa con fiori eduli a piacere.

Foto credits di Nishant Aneja da Pexels