Scritto da & Categoria Eventi.

il-sosia-di-luiPaolo Cevoli è un comico riccionese che si è fatto conoscere a livello nazionale per aver partecipato a molte edizioni di “Zelig”, che è stata ed è ancora una fucina che ha permesso di scoprire nuovi talenti “comici”. E’ diventato un personaggio noto per aver interpretato l’assessore alla varie e “ventuali” Palmiro Cangini del comune di Roncofritto, famoso per la sua frase “fatti non p…ette!”. Paolo Cevoli il giorno 22 marzo 2013, sarà a Cattolica, al teatro della Regina, per presentare la sua ultima fatica teatrale, “Il sosia di Lui”. Questa volta Paolo Cevoli ci porta a fare un bel “tuffo” del passato, esattamente nel periodo fascista. Paolo Cevoli in questa commedia, sarà Pio Vivadio, detto “Nullo”, che conoscerà di persona Mussolini fino ad arrivare  a prenderne il posto. Mussolini, che trascorreva le sue vacanze, nota che fra lui e il meccanico Pio Vivadio, addetto alla riparazione del suo idrovolante, gli assomiglia come una goccia d’acqua. Grazie a questa straordinaria somiglianza  Pio Vivadio, prenderà il posto di Benito Mussolini, e parteciperà a premiazioni e eventi e anche il giorno più drammatico per il Duce, il 23 luglio 1943, quando il gran consiglio del fascismo lo mise in minoranza. La regia è di Daniele Sala, che gguiderà Cevoli in un monologo a cavallo fara la storia e la comicità. Si tratta di un divertente rivisitazione di un passato dell’Italia da cui emergono paure, valori, una nota poetica, il tutto miscelato con la comicità di Paolo Cevoli,  che nella suo repertorio,  indulge alla “patacata”, tipica dei romagnoli. In questo è imbattibile.