lavanda-festa-san-giovanni-cesena

Scritto da & Categoria Feste e Sagre.

Notte delle Streghe – S. Giovanni in Marignano (Rn)

Inizia l’Estate e a San Giovanni in Marignano è tempo di streghe!

Proprio nel fine settimana che sancisce per tradizione l’inizio dell’estate della Riviera Romagnola, a cavallo tra il 23 e il 24 giugno, tornerà a San Giovanni in Marignano la Notte delle Streghe: un momento imperdibile sia per i marignanesi che per tutti i turisti che ogni anno affollano i vicoli e le piazze della cittadina riminese.

Magiche presenze, prodotti tipici e un mercatino dedicato ad erbe, spezie e magiche pietre: in questa notte, anche l’acqua assume un significato rituale, acquistando un potere magico-terapeutico.

Lo testimonia per esempio la notissima “Acqua di San Giovanni”, preparata con diverse erbe ed esposta all’aperto.
Da qui il detto romagnolo “La guaza ad San Zvan la guaress ogni malan”, ovvero la rugiada di San Giovanni guarisce ogni malanno.

 

Fiera di San Giovanni – Cesena (Fc)

Ritorna ad ogni inizio estate nelle vie del centro storico dei Cesena come uno degli appuntamenti più graditi dai cesenati e dai turisti.
Per la cittadinanza è un momento di incontro, di festa e l’occasione per fare qualche buon acquisto fra i tanti espositori che proporranno ogni genere di prodotto, nei giorni e nelle notti che ruotano attorno al 24 giugno, festa del Santo Patrono.
Cesena in Fiera, ispirata dalla tradizionale Fiera di San Giovanni, è una grande festa che coinvolge la città e un consolidato evento di commercio, intrattenimento, spettacoli, gastronomia, curiosità e cultura.

Simboli della festa di San Giovanni, rimasti tutt’oggi nella tradizione della sagra, sono aglio (usato come antidoto contro il malocchio, streghe e vampiri) e la profumatissima lavanda, affiancati agli inizi dell’800 dal fischietto di zucchero rosso, un dolce omaggio per la “propria” amata.

 

Zug: Festa dei giochi senza tempo – Riolo Terme (Ra)

ZUG nasce dalla collaborazione con diverse associazioni dedite al recupero dei giochi tradizionali provenienti da tutta Italia e non solo.
Quest’anno ancora più giochi e divertimento per tutte le età: giochi matematici e non, a torneo organizzati dalla scuola primaria e secondaria I.G.Pascoli di Riolo Terme, giochi giganti e coinvolgenti costruiti dai genitori delle scuole dell’infanzia del paese, tantissime associazioni ludiche provenienti da tutta Italia, tornei di carte e giochi a quiz e molto altro ancora.

A Zug non c’è limite di età e di fantasia, se avete un gioco da condividere portatelo con voi e venite a giocare con noi nello spazio riservato ai giochi da tavolo e non.

L’evento, previsto per le giornate del 15 e 16 giugno a partire dalle ore 17.00, è completamente gratuito.

 

Photo credit: