ricetta-preparazione-risotto-al-pomodoro-pesto-e-limone

Scritto da & Categoria Ricette.

Il riso è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle graminacee e di derivazione asiatica.

Il più pregiato tra i risi di categoria “superfino”è il Carnaroli, caratterizzato da chicchi grossi e allungati e dall’elevato contenuto di amido rilasciato durante la cottura. Quest’ultima, infatti, è una caratteristica essenziale per ottenere la giusta cremosità del risotto.

Contemporaneamente, questa tipologia di riso tiene bene la cottura e rimane al dente, oltre ad essere ideale anche per realizzare timballi e insalate.

Per un primo piatto facile e veloce consigliamo questa ricetta di risotto al pomodoro, arricchito da pesto e limone.

Ricetta del Risotto al Pomodoro con pesto e limone

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 gr di riso Carnaroli
  • 350 gr di passata di pomodoro
  • 1 scalogno
  • 1 limone non trattato
  • 4 cucchiaini colmi di pesto pronto
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 8 dl di brodo vegetale
  • olio extravergine di oliva
  • 50 gr di grana padano grattugiato

Preparazione in 10 minuti e Cottura in 18 minuti.

Spellare e tritare finemente lo scalogno. Lavare e asciugare il limone. Rosolare lo scalogno in una pentola dal fondo spesso per un paio di minuti con 4 cucchiai di olio; tostare il riso e, quando è lucido e trasparente, sfumarlo con il vino e farlo evaporare.

Bagnare il riso con un mestolo di brodo bollente e proseguire la cottura aggiungendo 1 mestolo di brodo ogni volta che il precedente sarà assorbito.

A metà cottura, unire la passata di pomodoro e continuare a cuocere il riso, mescolando spesso e unendo ancora poco brodo alla volta; quando il riso è al dente, spegnere il fuoco e unire un filo d’olio e il grana grattugiato; lasciare riposare per un minuto.

Mantecare il riso mescolando con energia e profumare con la scorzetta di mezzo limone grattugiato al momento.

Distribuire il risotto nei piatti, guarnire ogni porzione con un cucchiaio di pesto e una spolverata di scorza di limone. Servire subito.

 

Fonte Ricetta:

Photo credit: