eventi-sagre-romagna-fine-estate-2019-settembre

Scritto da & Categoria Feste e Sagre.

90^ Festa dell’Uva – San Pietro in Vincoli (Ra)

Sono passati novant’anni ed ancora la quarta domenica di settembre l’appuntamento a San Pietro in Vincoli è uno solo: la Festa dell’Uva.

A partire da mercoledì 18 settembre inizierà la 90ma edizione che vedrà la sua conclusione il martedì successivo. Una sagra che, come ogni anno, proporrà ai visitatori spettacoli e temi sempre diversi: alle serate dedicate al ballo del liscio, vera passione e tradizione romagnola, si accompagneranno show live ed intrattenimenti per i più piccoli, come il celebre spettacolo di burattini, in programma, come da tradizione, alle 17:00 della domenica pomeriggio.

Non mancheranno il nostro ristorante e il servizio self service dove saranno offerti piatti tipici come i “caplèt” e gli “sbrofaberba”, gli spiedini e le grigliate, la piadina e, ovviamente, l’uva.

 

9° Palio dei Barrocci – Gatteo (FC)

Nella cornice suggestiva di Sant’Angelo centro a Gatteo, dal 27 al 29 settembre si terrà la 9° edizione del Palio dei Barocci, un appuntamento imperdibile per concludere in bellezza questa Estate 2019.

Vera protagonista dell’evento è una tavolozza di legno con 4 ruote ed un manubrio, il c.d. baroccio, utilizzato in antichità per trasportare oggetti.

Muscoli, cuore ed attaccamento al proprio gonfalone sono gli ingredienti fondamentali per tentare di vincere l’ambito palio, il tutto immerso in un’atmosfera concitata ed emozionante.
Sfilate e giochi medievali, canti e musiche, momenti di aggregazione, stand gastronomico con tipica cucina romagnola e, in conclusione, lo spettacolo pirotecnico: tutto questo e molto altro è il Palio dei Barocci.

 

Fira di Sett Dulur – Russi (Ra)

Conosciuta in tutta la Romagna ed anche oltre i suoi confini, la Fira di Sett Dulur, continua ad affascinare e ad attirare a sé, ogni anno, decine di migliaia di affezionati partecipanti.
Nata nel XVII sec. come festa religiosa per rendere omaggio alla Madonna Addolorata, rappresentata spesso con il cuore trafitto dalle sette spade che richiamano i “dolori” della vita della Vergine, nel corso dei secoli si è via via acuito il suo aspetto laico.

Dall’11 al 16 settembre il centro storico di Lugo si animerà con eventi organizzati in collaborazione con le associazioni culturali, le associazioni di volontariato sociale e sportivo, le associazioni di categoria del commercio, dell’artigianato, dell’agricoltura e della ristorazione; una vera festa popolare che non trascura anche i palati più fini.

 

Photo credit: