torre-municipio-santarcangelo-maggio-2018-festival-fumetto

Scritto da & Categoria Eventi.

Torna a Santarcangelo, per la sua seconda edizione, il Festival del Fumetto.
Una manifestazione che porterà con sé mostre, incontri con editori e autori, critici ma soprattutto un’importante mostra mercato con la presenza di editori, rivenditori, collezionisti, litografie, comic books e manga in edizione italiana e originale.

 

Un evento che nasce da un progetto dell’associazione culturale Tangram, con la preziosa collaborazione in primis del Comune di Santarcangelo , della Biblioteca A. Baldini e della Casa del tempo della Blu Nautilus.

Il festival vuole porre il linguaggio del fumetto al centro dell’attenzione attraverso mostre, incontri con autori, performance artistiche, audiovisive, che saranno una vera e propria ricerca dei significati e valori espressivi di questa nona arte, senza escludere, anzi esaltando, tutte le doti d’intrattenimento di questo linguaggio.

Dal 19 maggio al 3 giugno, sono in programma mostre espositive e incontri con disegnatori, scrittori ed editori, ospitati in alcuni dei luoghi più significativi della città, tra cui il MUSAS e la Biblioteca A. Baldini. La convention è organizzata nell’ambito de La Casa del tempo, il tradizionale mercato antiquario mensile, in programma ogni prima domenica del mese in centro storico a Santarcangelo, che rinnova l’appuntamento per domenica 3 giugno.
Sabato 2 e domenica 3 giugno, la convention ha il suo epilogo con la mostra mercato del fumetto da collezione e di antiquariato, in Piazza Ganganelli. La mostra mercato è dedicata al fumetto di ieri, oggi e domani e consente, oltre all’acquisto, anche l’incontro con rappresentanti prestigiosi del panorama del fumetto italiano.
Tra i partecipanti di Santarcangelo del Fumetto troviamo: Stefano Babini e Lele Vianello, collaboratori di Hugo Pratt, Barbara Baraldi scrittrice per Dylan Dog e autrice di romanzi gialli di grande successo, Giovanni Barbieri, Jacopo Peretti Cucchi, Enrico Cuccodoro, Alan d’Amico, Lucio Filippucci, Emilio Graziuso, Marco Laggetta, Urbano Marano (#ILROMPI), Mabel Morri, Gianluca Pagliarani, Andrea Plazzi, Simona Simone, Sergio Tisselli.

Photo credit: